Scuola di St. Martin

La giacomogiacomo sostiene la scuola di st. Martin nella baraccopoli di Huruma, dall’altra parte della città rispetto al “quartiere” di Ongata Rongai.

Quì collabora con i preti comboniani della parrocchia di Korogocho, dove padre Zanotelli ha vissuto per più di 10 anni. Ha raccolto i fondi per la costruzione e i volontari, durante un campo, hanno anche partecipato fisicamente nel cantiere.

padre Maurizio Binaghi, Comboniano e direttore di st. Martin School:

“La scuola di st. Martin si trova nella baraccopoli di Huruma a Nairobi in una delle zone piu’ densamente popolate del mondo. A Huruma vivono più di 200.000 persone in poco più di 2 Kilometri quadrati.

La scuola di st. Martin serve studenti dai 5 ai 15 anni (dall’asilo alla classe 8) che sono tra i più poveri della baraccopoli. Molti sono orfani, quasi tutti hanno solo la madre in quanto sono stati abbandonati dal padre. Tutti vivono in estrema povertà e abitano baracche di lamiera e fango di una sola piccola stanza dove a volte vivono anche 8 persone.

La scuola di st. Martin è stata costruita dai Missionari Comboniani per offrire istruzione elementare a bambini e ragazzi che altrimenti non potrebbero andare a scuola.

L’associazione giacomogiacomo è stata ed è partner primario attento e sensibile in questo progetto.”

SCOPRI COME SOSTENERE LA RACCOLTA FONDI!

 

This post is also available in: English (Inglese) Español (Spagnolo) Français (Francese)