Giorno sei: che festa!

Convertitevi e operate la giustizia davanti a lui: la giustizia degli uomini, la giustizia di Dio.

Primo gennaio, giornata di festeggiamenti iniziata però con un servizio straordinario e imprevisto

Ancora ci stiamo chiedendo come si faccia ad impantanarsi in un aiuola, ma di certo non ci siamo tirati indietro!!!

La giornata prosegue con messa e festeggiamenti insieme alle sorelle evangelizzatrici. Non abbiamo foto, solo video… che comunque non caricheremo per non compromettere il buon nome dell’ordine. Scherzi a parte, come al solito una messa spettacolare con balli e canti, e poi un pranzo da re e un allegrissimo festeggiamento ricco di giochi e balli pensati apposta per salutare l’anno vecchio e accogliere l’anno nuovo.

Il signore in giallo che vedete al centro della foto è un fratello comboniano… Ovviamente la prima cosa che gli abbiamo chiesto è “che cos’è un fratello comboniano?” Senza scendere troppo nel dettaglio delle gerarchie ecclesiali usiamo le parole che lui stesso ha usato per definirsi: una suora con i pantaloni! Fatto chiarezza su questo aspetto non del tutto irrilevante abbiamo scoperto che si chiama Alberto e che è anche il rettore del Institute of Social Ministry, Tangaza College, Catholic University of Eastern Africa. In altre parole è il rettore di un università che si occupa della formazione di operatori della pastorale sociale a livello professionale. Dai suoi corsi di laurea specialistici escono persone qualificate come imprenditori sociali equi e solidali, direttori/ausili di comunità, organizzatori di campagne legali per i diritti umani ed educatori specializzati nel cambiamento sociale nelle opere di pace. Vi dico solo che questo istituto collabora con gli organi ministeriali per la riscrittura della costituzione keniota… Personalmente dopo dopo aver chiacchierato con lui faccio fatica a considerare l’Italia un paese del primo mondo… E anche del secondo… Ma se c’è una cosa che qui in Africa non manca è la speranza e le preghiere con cui le suore ci hanno affidato (a noi e a voi) nella mani del Signore.

Ancora auguri di uno splendido 2013 a tutti!!!

zp8497586rq
zp8497586rq

admin

7 Comments

  1. orietta vozzi
    2 Gennaio 2013

    Ciao e buon anno a tutti! 🙂
    Nostalgia dell’Africa a mille, accidenti a me che non sono tornata anche quest’anno. Mi unisco alla richiesta di Eva, fate tante foto ai bambini dello scorso anno, così vediamo come sono cresciuti.
    Oppure diteci, e speriamo proprio, che sono entrati in qualche famiglia.
    Qualche bambino mi è sembrato di riconoscerlo in quelli che abbiamo conosciuto lo scorso anno dalle sister…
    L’impressione da lontano è che il campo stia andando molto bene, vi vedo tutti alla grande.
    Evviva!
    Baci
    O. 🙂

  2. EVA SCALFATI
    2 Gennaio 2013

    ANCHE A ME QUESTO NATALE/CAPODANNO A NAPOLI E’ SEMBRATO INUTILE E MI SONO SORPRESA A PENSARE QUASI OGNI GIORNO CHE AVREI VOLUTO ESSERE LI’ CON IL GRUPPO… CHI L’AVREBBE MAI DETTO?! 🙂
    DATE UN BACIO DA PARTE MIA A TUTTI I BAMBINI DELLE SUORE DI MADRE TERESA, E FATE LORO QUALCHE FOTO, PER PIACERE, VORREI RIVEDERE I LORO VISI!!!
    UN ABBRACCIO FORTE A TUTTI, SIETE DAVVERO ENTUSIASMANTI, E SPECIALE A PAOLA
    EVA

    • Maporf
      3 Gennaio 2013

      Non è vero cara Eva che non l’avremmo mai detto, noi che eravamo lì con te eravamo convinti che anche per te la nostalgia sarebbe stata “Forte”!!!
      Un abbraccio a te e Giannicola e buon anno.
      L’anno prossimo capodanno da Brother Felix???

  3. Giulio
    2 Gennaio 2013

    Che bello ragazzi… sono feleice nel constatare che (come sempre) sta andando alla grande!
    mi mancate tutti tantissimo…
    un abbraccio da Roma
    ps salutatemi i bambini dalle suore di Madre Teresa!
    daje daje daje… molto bene!
    http://www.youtube.com/watch?v=iWOyfLBYtuU

    • laura
      2 Gennaio 2013

      Caro Giulio
      un grande abbraccio da tutti noi!
      Qui ti aspettano ancora tutti..

  4. mrita
    1 Gennaio 2013

    Grazie a tutti
    seguo con grande emozione tutti i vostri racconti ed immagino l’intensità delle emozioni che state provando ….
    Siete bellissimi tutti….
    Mi auguro davvero che questo anno riusciamo ad aggiungere ancora qualche altro seme e/o frutto alla speranza di questi nostri fratelli intercontinentali….un abbraccio a tutti e buon anno a tutti….
    Mr

    • Francesco
      2 Gennaio 2013

      Cara Rita,
      ci manchi tantissimo !! abbiamo appena fatto una gita sul lago di naivasha ed ora in relax mangiando tilappia con patate fritte in un resort sul lago.
      un bacione a presto
      paola

Comments are closed.